rm-totalbody-def-SITO

Diagnosi precoce avanzata dei tumori con la Risonanza Magnetica Whole Body, una tecnica innovativa al Centro Igea di Sant’Antimo

La Diffusion Whole-body o RM Total body, è l’innovativa tecnica di Risonanza Magnetica che consente di fare uno screening contemporaneo dell’intero corpo umano senza ricorrere a radiazioni o a iniezioni con mezzo di contrasto.

Come funziona la Diffusion Whole-body

Il nome di questa tecnica (Diffusion) fa riferimento a un’applicazione della RM sensibile alla diffusione delle molecole di acqua. Nei tumori, la diffusione delle molecole d’acqua è inferiore perchè la densità delle cellule tumorali è maggiore. La Diffusion Whole Body (tutto il corpo) rileva il movimento delle molecole d’acqua che, quando sono addensate in un tessuto tumorale, brillano, quindi è più facile identificarne la natura.

rm-totalbody
A- Uomo 52 anni con mieloma multiplo. B- RM Whole Body in scala di grigi invertita mostra un’infiltrazione midollare diffusa.

La RM Total body è in grado, in un’unica seduta, di leggere in un sol colpo l’intero corpo e di ottenere in breve tempo migliaia di immagini dettagliate degli organi e dei tessuti, e individuare anche le minime lesioni tumorali (3-4 millimetri).

Le lesioni tumorali di questa dimensione sono ancora allo stadio iniziale e perciò possono essere trattate con il minimo degli effetti collaterali e il massimo di possibilità di guarigione.

La Diffusion Whole-body fornisce delle informazioni morfologiche (cioè sull’aspetto dei tessuti o degli organi) e permette di studiare i processi fisiologici e funzionali degli organi e delle cellule del nostro corpo.

Il fatto che questo esame non esponga a radiazioni e non necessiti di mezzo di contrasto apre nuove prospettive nella prevenzione di molti tumori nei soggetti sani, perché per la prima volta è disponibile un esame completo, affidabile e semplice dell’intero corpo umano senza rischi di nessun genere.

Il Centro Igea di Sant’Antimo è tra i primi a proporre la Diffusion Whole Body nel Mezzogiorno d’Italia.
“La Risonanza Magnetica Whole-body – spiega la dottoressa Donatella Narese, direttore tecnico del Centro – è una metodica assolutamente sicura e priva di effetti collaterali: può essere utilizzata come strumento di prevenzione per la diagnosi precoce dei tumori ma è utilissima anche per approfondire lesioni, linfomi, mielomi e tumori più estesi con metastasi ossee in alternativa alla PET/TC che attualmente è il gold standard ma che sottopone il paziente a una dose, seppur minima, di radiazioni”.

Come viene effettuata la Risonanza Magnetica Whole Body ?

La tecnica di acquisizione deve essere preparata in modo accurato, per questo il personale operante è estremamente qualificato sia in ambito tecnologico che in ambito clinico.

Per il paziente, invece, la procedura è davvero semplice.

Dopo essersi sdraiato su un lettino, il paziente viene fatto passare dentro la macchina, che ha la forma di un anello, e che produce 4000 immagini dell’intero corpo, creando poi un’unica immagine tridimensionale, visibile su un display. Durante la RM, il tecnico sarà sempre in contatto audio e visivo con il paziente ma sarà posizionato davanti al monitor del computer che trasforma le immagini in 3D.

Il risultato dell’esame è molto chiaro perchè vengono fornite una serie di immagini del corpo intero (dalla testa alle cosce) con vista frontale.

La Diffusion Whole Body, come ogni altra Risonanza Magnetica, è una procedura totalmente indolore per il paziente.

Quanto dura una Risonanza Magnetica Total Body

La procedura è simile a quella della tradizionale RM, dura circa 30 minuti e il paziente potrà tornare a casa e riprendere le normali attività fin da subito, senza particolari restrizioni.

Controindicazioni ed effetti collaterali della RM Total Body

La RM Whole Body è indicata per qualsiasi fascia d’età e può essere eseguita in pazienti allergici, con insufficienza renale e anche in donne in gravidanza.

Per chi è indicato questo esame?

Principalmente ai pazienti oncologici ma anche agli asintomatici. Nei pazienti oncologici, la RM Total Body è raccomandata in alcuni tumori (mieloma multiplo, tumore prostatico e melanomi metastatici) ed è molto utilizzata in altri (mammella, linfomi, colon). Nei pazienti asintomatici è eseguita in caso di documentata predisposizione genetica a sviluppare tumori oppure in aggiunta agli screening standard (ricerca del sangue occulto nelle feci, psa per gli uomini, mammografia e pap-test per le donne).

Chi può sottoporsi alla Risonanza Magnetica

L’esame è sconsigliato a pazienti che si trovano in particolari condizioni, nello specifico:

  • Pazienti che da poco hanno subito un intervento chirurgico (la presenza di punti di sutura potrebbe essere incompatibile con la risonanza magnetica. In casi del genere è necessario attendere la cicatrizzazione della ferita;
  • Pazienti che hanno la febbre (i campi magnetici potrebbero alterare la temperatura del corpo);
  • Pazienti con alcuni tipi di protesi (dentarie, ortopediche, del cristallino etc.).

L’esame è invece del tutto vietato per alcune categorie di pazienti, in particolare:

  • Pazienti con dispositivi medici impiantabili come pacemaker non compatibili e defibrillatori.
  • Pazienti affetti da claustrofobia accertata.
  • Donne nel primo trimeste di gravidanza.
  • Pazienti con grave insufficienza renale.

In ogni caso, le precauzioni e le controindicazioni sono le stesse di ogni altra RM.

Nella sala in cui verrà condotta la Risonanza Magnetica, non è ammesso l’utilizzo dei metalli, in quanto il campo magnetico nella macchina potrebbe attrarli come una calamita. Alcuni dei dispositivi di metallo che potrebbero comportare problemi durante il test sono:

  • Valvole cardiache artificiali;
  • Piercing;
  • Impianti cocleari;
  • Pompe per farmaci o per insulina;
  • Giunti o arti metallici;
  • Perni o viti;
  • Pacemaker;
  • Frammenti di metallo, come proiettili o schegge;
  • Tatuaggi (alcuni inchiostri contengono tracce di metallo).

Il giorno del test si consiglia di utilizzare abiti larghi e comodi, sprovvisti di bottoni o elementi di fissaggio in metallo. Prima di recarsi nella sala per sottoporsi all’esame, è necessario rimuovere:

  • Apparecchi acustici;
  • Dentiere;
  • Monete;
  • Cellulare;
  • Chiavi;
  • Reggiseno con ferretto;
  • Orologio;
  • Parrucca.

I pazienti che soffrono di claustrofobia e che, dunque, avvertono disagi negli spazi chiusi devono avvertire il medico.

Risonanza Magnetica Whole Body al Centro Igea

La RM Total Body è disponibile presso il Centro Igea a Sant’Antimo.

Preparazione alla Diffusion Whole Body

Questo esame specialistico non prevede mezzo di contrasto e non ha bisogno di nessuna preparazione. Sarà però necessario sottoporsi a un Elettrocardiogramma prima dell’esame.

La RM Whole Body è un esame altamente specialistico e necessita pertanto di un corretto inquadramento clinico:
è quindi importante portare con sé tutta la documentazione in possesso relativa al problema clinico in studio (esami diagnostici precedenti quali TC e/o PET, visita specialistica dell’Ematologo, ecc.).

Scarica il modulo informativo della RM Whole Body

Modulo informativo per la RM Whole Body

Codici per la prescrizione dell’esame

L’impegnativa del medico curante dovrà riportare le seguenti diciture (riportate su una singola ricetta):

88911.003 – RM CRANIO
88920.001 – RM DEL TORACE
88954.001 – RM DELL’ADDOME INFERIORE
88951.001 – RM DELL’ADDOME SUPERI0RE
88941.012 – RM SPALLA E BRACCIO DESTRO
88941.013 – RM SPALLA E BRACCIO SINISTRO
88941.001 – RM ANCA E FEMORE DESTRO
88941.002 – RM ANCA E FEMORE SINISTRO

CONTATTACI

Per informazioni e prenotazioni chiama il numero verde

Fonti

Albano D, Patti C, Narese D, Mulè A, Midiri M, Galia M. Whole-body magnetic resonance for staging and response assessment of lymphoma in a pregnant woman treated with antenatal chemotherapy. BJR Case Rep. 2016 Oct 7;3(1):20150293. doi: 10.1259/bjrcr.20150293. PMID: 30363299; PMCID: PMC6159268. Format:

Immagini di copertina

Copyright © 2016 The Authors. Published by the British Institute of RadiologyThis is an open access article under the terms of the Creative Commons Attribution 4.0 International License, which permits unrestricted use, distribution and reproduction in any medium, provided the original author and source are credited.

ISO
SSC NAPOLI
PREMIO BUONA SANITA' 2014